Questa mattina ho incontrato i lavoratori della Saeco che da alcuni giorni sono in presidio permanente contro la decisione da parte della proprietà, la multinazionale Philips, di licenziare 243 persone.

“Siamo venuti qui a Gaggio Montano davanti ai cancelli dell’azienda per esprimere la nostra solidarietà e la nostra vicinanza a quei lavoratori che rischiano il posto di lavoro. Come abbiamo già ribadito nei giorni scorsi il Movimento 5 Stelle farà tutto il possibile per evitare che un intero territorio sia travolto da una crisi pesantissima che rischia di avere ripercussioni molto gravi anche nei prossimi anni. All’indomani dell’annuncio da parte della Philips abbiamo immediatamente presentato una interrogazione al presidente Bonaccini invitandolo a sollecitare il Governo ad intervenire e vigileremo attentamente sulle novità che potrebbero esserci dopo l’incontro previsto con il ministro Guidi. La nostra speranza è che l’azienda torni sui suoi passi e chetutti i posti di lavoro possano essere tutelati”.